Solidarius partecipa alla fondazione di RIPESS Europa

RIPESS Europe

Solidarius Italia – in rappresentanza della rete Solidarius internazionale – è diventata membro fondatore di RIPESS Europa, la nuova rete continentale dell’economia solidale ufficialmente costituita a Barcellona al termine di un convegno tenuto dall’8 al 10 settembre 2011. Al convegno Solidarius è stato rappresentato da Jason Nardi che ora è anche uno dei 12 componenti il primo Comitato di Coordinamento di RIPESS-EU eletto al termine del convegno.

RIPESS – Rete Intercontinentale per la Promozione dell’Economia Sociale e Solidale – era già presente in America Latina, Africa ed Asia e ha svolto, con cadenza quadriennale, 4 incontri plenari: Lima 1997, Quebec 2001, Dakar 2005, Lussemburgo 2009. In quest’ultimo incontro si è deciso di avviare il percorso di costruzione della rete continentale europea che ha portato alla costituzione formale di Barcellona.

Al convegno hanno partecipato 150 persone ed erano rappresentati più di una ventina di soggetti tra reti e organismi europei. Erano presenti, a vario titolo, delegazioni di Francia (molto nutrita), Spagna, Portogallo, Belgio, Lussemburgo, Ungheria, Italia, Germania, Tunisia e Marocco. La delegazione italiana era composta da 5 persone: Jason Nardi per Solidarius, Giovanni Acquati e Mario Coscarello per il Tavolo RES, Andrea Calori e David Marchiori per URGENCI.

Gli adempimenti formali della fondazione di RIPESS Europa sono avvenuti nella sessione pomeridiana del 10 settembre: sono stati approvati Regolamento, Statuto e Manifesto e si è eletto il Comitato di Coordinamento.

La partecipazione, nell’insieme, è stata ancora limitata vista la molteplicità di  esperienze di cui è ricca l’Europa. Notata, in particolare, l’assenza della parte anglofona e nord europea. Si sono comunque poste basi consistenti per la costruzione di una Rete europea e si è preso l’impegno di lavorare con decisione ad ampliare il coinvolgimento e a mettere in campo un’azione qualificata.