COOPTERR 

 

Il progetto – COOPTERR: Education in Territorial Cooperation Practices through Culture and Social & Solidarity Economy in Europe (2020-2022)

COOPTERR ha come obiettivo principale quello di scambiare buone pratiche di cooperazione territoriale, favorendo, attraverso momenti formativi, il rafforzamento delle competenze dello staff e dei volontari di organizzazioni che lavorano nel campo della cooperazione territoriale, specificatamente in ambito culturale.

Partenariato strategico per l’educazione degli adulti, il progetto Coopterr è finanziato dal Programma Erasmus+ e riunisce sei partner europei, per 28 mesi: CRIES (Romania), Fekete Sereg (Ungheria), Largo (Portogallo), Solidarius (Italia), RIPESS Europe (Lussemburgo), UFISC (Francia).

Attività: 6 mobilities della durata di 3 giorni per condividere esperienze, pratiche e conoscenze nella cooperazione territoriale, sperimentando approcci cooperativi e innovativi per lo sviluppo locale.

Ad emergere, nel quadro delle Capitali europee della cultura, che coinvolgono in questi anni proprio alcuni dei paesi partner, saranno i temi dello sviluppo sostenibile, dell’inclusione, dei diritti umani, della diversità culturale e dell’economia sociale solidale.

Il progetto COOPTERR, infatti, si basa sul pensiero condiviso che non ci può essere una vera trasformazione economica e sociale senza una profonda trasformazione culturale, una trasformazione dell’immaginario con cui pensiamo la nostra vita, il lavoro, la società, i nostri territori e attraverso cui viviamo le nostre relazioni.

 

Flyer

 

Coopterr
Quarta Mobility: cooperazione territoriale e inclusione sociale

Quarta Mobility: cooperazione territoriale e inclusione sociale

Dal 25 al 28 Maggio si è svolta a Roma una nuova Mobility del Progetto COOPTERR. Ospitata da Solidarius Italia ha coinvolto oltre 25 persone provenienti dall’Italia, dalla Francia, dal Portogallo, dalla Romania, dal Portogallo e dal Lussemburgo. Al centro il tema...

Secondo coordinamento internazionale di progetto: Esch sur Alzette

Secondo coordinamento internazionale di progetto: Esch sur Alzette

Dal 6 al 9 Aprile si è tenuto il secondo incontro di coordinamento internazionale di progetto, ospitato a Esch sur-Alzette in Lussemburgo da Ripess Europe. Nella sede di Facilitec, coworking e fab lab, un “terzo luogo” per una nuova economia e la transizione...

Terza Mobility: Cooperazione territoriale nelle aree rurali

Terza Mobility: Cooperazione territoriale nelle aree rurali

Dal 23 al 27 Febbraio si è svolta in Ungheria una nuova Mobility del progetto Coopterr. Ospitata dai partner ungheresi dell’Associazione Fekete Sereg, la mobility ha coinvolto oltre 20 persone provenienti dalla Francia, dall’Italia, dal Portogallo, dalla Romania,...

Primo coordinamento internazionale di progetto: Lisbona

Primo coordinamento internazionale di progetto: Lisbona

Dal 1 al 3 Dicembre si è svolto il primo incontro di coordinamento internazionale di progetto, ospitato a Lisbona dal partner portoghese Gepac. Nella bellissima Biblioteca di Alcantara, che nasce da un processo di partecipazione dal basso, abbiamo ascoltato le...

Seconda Mobility: Rete locale di cultura

Seconda Mobility: Rete locale di cultura

Dal 4 al 6 luglio si è svolta a Lisbona la seconda Mobility del progetto Coopterr, finalmente in presenza! Ospitata dal partner portoghese Largo, la mobility ha coinvolto circa 20 persone, gruppi provenienti dall’Italia, dalla Francia e dall’Ungheria per visitare il...